Abstract
Migliorare la trasparenza e il rispetto del Regolamento (UE) 2016/679, oltre ad essere una specifica necessità per consentire agli interessati di valutare il livello di protezione dei dati relativi a prodotti e servizi, è anche un vantaggio competitivo, per il Titolare del trattamento, per ingenerare fiducia nelle attività da questo implementate. Oltre a certificazioni e codici di condotta, un ottimo framework operativo, per migliorare l’organizzazione della Data Governance, è certamente la Carta della Qualità: autodisciplina, spontaneamente adottata dal Titolare del trattamento, a concretizzare ulteriormente l’Accountability del sistema di gestione adottato, rappresentandone il livello di qualità e incentivando lo sviluppo etico del mercato unico digitale.  
In questo evento analizzeremo quanti e quali sono gli aspetti, da considerare ed elaborare, per realizzare il prodotto con il quale il Titolare del trattamento assume una serie di impegni nei confronti dei propri interessati, coinvolgendo – come istruzione operativa – tutti gli attori coinvolti nella filiera del trattamento (Responsabili, Designati…).

A chi si rivolge
Ai consulenti privacy, DPO - Data Protection Officer, agli addetti alla gestione dei dati personali e chiunque voglia formarsi sul tema.


Programma del corso:
 
- Legal Design: il superamento dell’ermetismo del linguaggio tecnico e giuridico;
- Policy e Procedure;
- Data RoadMap: la carta d’identità del trattamento;
- CRM & CMS: Interessati, Logs e Grafi; 
- CheckList e Audit;
- Indennizzi: Alternative Dispute Resolution vs Litigation;

Hai la stoffa per entrare in Raise?

Possono accedere all’Accademia solo i professionisti motivati e che hanno le competenze necessarie per potersi confrontare con gli altri partecipanti e i docenti.