Abstract
Quando si parla di marketing in ambito GDPR ci viene in mente l’attività di profilazione spesso attuata da parte dei responsabili esterni, web agency, società di comunicazione, provider extra Ue. Il marketing profilato è quella attività che viene spesso svolta raccogliendo i dati direttamente, creando questionari, form di contatto specifici, landing page, al fine di suddividerli in cluster: l’obiettivo è quello di  tracciare il comportamento, gusti e abitudini degli utenti per poi infine inviare pubblicità personalizzata.  Ci sono anche altre forme di marketing profilato compiute invece tramite analisi dati e tramite l’installazione di cookie (retargeting, pixel, altri strumenti). Il live approfondirà, con approccio pratico e semplice l’art. 22 del GDPR e le linee guida sul processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche e sulla profilazione.

A chi si rivolge
Ai consulenti privacy, DPO - Data Protection Officer, agli addetti alla gestione dei dati personali e chiunque voglia formarsi sul tema.


Contenuti:
Tipologie di attività di Marketing e profilazione
Linee guida in materia di processi decisionali automatizzati e profilazione - WP251

Hai la stoffa per entrare in Raise?

Possono accedere all’Accademia solo i professionisti motivati e che hanno le competenze necessarie per potersi confrontare con gli altri partecipanti e i docenti.